BILANCIO PARTECIPATIVO 2017, ULTIMI GIORNI PER VOTARE

Il "Bilancio Partecipativo 2017" è giunto all’atto conclusivo: ultimi giorni per votare il proprio progetto preferito. L’amministrazione di Mira ha deciso di prorogare fino a sabato 4 marzo il termine per esprimere una preferenza su come spendere 100mila euro per la propria città.

Ad oggi hanno votato quasi 600 persone, in lizza ci sono sei progetti: è ancora possibile votare all’ufficio Urp del municipio di Mira e alle biblioteche di Mira e Oriago.

"E’ un’occasione importante – è l’appello ai cittadini del sindaco Alvise Maniero e dell’assessora Francesca Spolaor -. Questi sono soldi di tutti: votate per decidere come usarli".

 

I PROGETTI

Il primo progetto prevede attrezzatture per eventi promossi dalla Pro Loco, ausili per favorire l’accesso ai disabili nella piscina comunale e una riqualificazione storica della piazza di Mira Porte.

Il secondo prevede il potenziamento dell’illuminazione pubblica in numerose strade di Mira e frazioni con particolare attenzione al risparmio energetico.

Il terzo una palestra all’aperto a Marano.

Il quarto un altro "pacchetto" contenente riqualificazione del campo sportivo di Marano, ausili per favorire l’accesso dei disabili nella piscina comunale e riqualificazione storica della piazza di Mira Porte.

Il quinto una riqualificazione dell’area dell’ex campo da rugby.

Il sesto, infine, prevede interventi di sicurezza pedonale in zona Mira Taglio.

 

DOVE SI VOTA

E’ possibile votare all’ufficio Urp giovedì con orari 9-13 e 15-17.30, e venerdì con orario 9-13.

Alla biblioteca di Mira giovedì e venerdì con orario 9-20 e sabato con orario 9-13.

Alla biblioteca di Oriago giovedì e venerdì con orario 9.30-20 e sabato con orario 9.30-13.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito comunale. Per informazioni è possibile chiamare anche i numeri 0415628110, 0415628121 e 0415628116.

 

I PROGETTI GIA' REALIZZATI

Sono già state realizzate le proposte progettuali vincitrici della prima edizione (ristrutturazione del centro giovanile Dedalo, spazio 0-3 adiacente alla biblioteca di Oriago e totem informativo accanto all’ufficio anagrafe) mentre è in fase di realizzazione il progetto vincitore della scorsa edizione (sede per gli sport d’acqua a Oriago). Realizzati anche altri progetti che avevano ottenuti molti voti: rinnovo dei materiali ludici delle biblioteche, riqualificazione di via Sabbiona, realizzazione della pista da skate e acquisto di un pulmino per il trasporto degli anziani.

 

 

 

pubblicata il 02 marzo 2017
<<
<
 ... 74757677787980818283 ... 
>
>>