Associazioni

Descrizione

Il Comune di Mira in attuazione dell’art. 8 del D. Lgs. 267/2000 e degli articoli 38, 39 e 40 dello Statuto Comunale, riconosce il valore sociale, formativo, educativo, civico e di aggregazione delle Associazioni liberamente costituite e - al fine di promuoverne la partecipazione ed il coinvolgimento attivo all’esercizio della funzione amministrativa - istituisce l’Albo comunale delle libere forme associative.
L’Albo può essere consultato secondo le norme sul diritto di accesso agli atti e documenti amministrativi. In accasione dell'insediamento di nuova Amministrazione Comunale a seguito di elezioni amministrative,  ai sensi dell'articolo 5 del vigente regolamento per la disciplina dell’Albo Comunale delle Libere Forme Associative e la costituzione delle Consulte, si procede al Rinnovo  dell'Albo delle libere forme associative, pertanto  le Associazioni iscritte che intendono confermare l'iscrizione all’Albo, devono,  a pena di decadenza,  presentare espressa dichiarazione di conferma dell’iscrizione all'Albo medesimo su apposito modello predisposto dal Comune.

Aggiornamento dell'Albo comunale delle libere forme associative

L’Albo è soggetto a due aggiornamenti annuali, da eseguirsi di norma nei mesi di aprile ed ottobre.
Ciascun anno, entro il 30 aprile ed il 31 ottobre, il Responsabile del Servizio Segreteria Generale adotta apposito provvedimento per:

  • l’iscrizione delle associazioni che abbiano presentato istanza entro il 31 marzo ovvero il 30 settembre;
  • la presa d'atto delle variazioni dei dati relativi alle Associazioni iscritte all'Albo.
  • la cancellazione nei casi di perdita accertata delle condizioni previste dal Regolamento.

Scadenza presentazione delle istanze

Le istanze dovranno pervenire entro il 31 marzo e il 30 settembre di ogni anno.

Rinnovo Albo comunale delle libere forme associative

In occasione dell' insediamento di nuova Amministrazione Comunale a seguito di elezioni amministrative, ai sensi dell'art. 5 del vigente Regolamento per la disciplina dell'Albo Comunale delle Libere forme associative e la costituzione delle Consulte, si procede al rinnovo dell'Albo: le Associazioni che intendano confermare l'iscrizione all'Albo medesimo,  devono compilare e  trasmettere al Comune di Mira, a pena di decadenza, la dichiarazione di conferma dell'iscrizione all'Albo Comunale delle Libere forme associative entro tre mesi dalla data di insediamento del nuovo Consiglio Comunale.

Nota :Le Associazioni già iscritte all'Albo delle libere forme associative, che vogliano autorizzare la pubblicazione del proprio indirizzo e-mail di riferimento sul sito web del Comune di Mira, dovranno inoltrare all'Ente, il modello di "autorizzazione alla pubblicazione dei dati" , debitamente compilato e sottoscritto dal legale rappresentante .

Consulta l'Albo delle Libera Forme Associative

Ulteriori Informazioni per le associazioni

Policy per pubblicazione su area sito internet dedicata alle associazioni

Allo scopo di promuovere lo sviluppo del tessuto associativo operante sul territorio comunale e di favorire la partecipazione della cittadinanza alle attività e agli eventi di carattere culturale, sportivo, ricreativo e sociale promossi dalle associazioni nel territorio comunale, il Comune di Mira ha deciso di rendere operativa un’area del sito web istituzionale riservata alle Associazioni iscritte all’Albo comunale delle Libere Forme Associative. Le Associazioni avranno la possibilità di comunicare eventi, informazioni e documentazioni illustrative o promozionali relative delle proprie iniziative o attività e di richiederne la pubblicazione nello spazio-bacheca a loro dedicato all'indirizzo http://www.comune.mira.ve.it/index.php?area=4&menu=25&page=329&lingua=4 raggiungibile dal sito istituzionale www.comune.mira.ve.it>città e territorio> Associazioni e Consulte. Le richieste di pubblicazione dovranno essere inviate per tempo in formato digitale all'ufficio responsabile delle pubblicazione di tali contenuti: Ufficio URP mail: urp@comune.mira.ve.it.
I contenuti da pubblicare dovranno però rispettare poche regole essenziali.
In particolare dovranno essere tutti esclusivamente inerenti la manifestazione, l’evento o l’iniziativa organizzata, promossa o sponsorizzata dall’Associazione e non potranno includere:
- Frasi o immagini di carattere osceno che possano offendere la comunità ovvero alimentare in qualunque modo il fanatismo, il razzismo o l’odio, o ancora informazioni che istruiscano su attività illegali o inducano a violenza nei confronti di qualsiasi gruppo o individuo;
- Contenuti aventi natura o forma di comunicazione politica;
- Frasi, immagini o loghi che possano in qualsiasi modo essere riconducibili a forme di pubblicità diretta o indiretta relativa ad attività economiche aventi scopo di lucro.
Inoltre tutti i contenuti dovranno rispettare la normativa in materia di riservatezza e trattamento dei dati personali T.U. n. 196/2003.
Le informazioni, le notizie e gli allegati saranno pubblicati nello stato in cui vengono inviate  all'ufficio responsabili della pubblicazione (URP), fatta salva la possibilità per gli incaricati di adattare parzialmente la grafica o il testo per renderle idonee alla pubblicazione nella pagina del sito istituzionale, previo riscontro da parte dell'URP, del rispetto delle suddette regole di pubblicazione.
Nel caso in cui gli uffici responsabili della pubblicazione riscontrassero contenuti contrari alle indicazioni  sopra descritte, procederanno tempestivamente a comunicarlo alla associazione richiedente. In caso di mancato adeguamento da parte dell’associazione richiedente, o comunque in caso di mancato rispetto delle regole anzidette, la documentazione non verrà pubblicata senza che l’associazione interessata abbia nulla a pretendere.

 


Dove Rivolgersi

 Per informazioni contattare i Servizi Sociali al numero  0415628323


Documentazione